Sostegno e Comprensione

Vivere con l’HIV/AIDS oppure sapere che qualcuno a noi caro vive con l’HIV /AIDS può essere difficile specialmente se si è di origini culturali e linguistiche diverse. Spesso quando si ha una difficoltà è più facile condividere le propria preoccupazione con qualcunaltro.

Volete ottenere assistenza oppure una assistente di sostegno (support worker):

  • per aiutarvi nella comprensione riguardando la vostra salute (o quella della persona a voi vicina)?
  • per parlare della vostra situazione o delle vostre preoccupazioni?
  • per aiutarvi a far capire ad un componente della vostra famiglia la vostra situazione?
  • per aiutare il vostro medico oppure il vostro assistente sociale a capire meglio le vostre necessità?
  • per sostenervi durante i vostri appuntamenti?

Il servizio “Multicultural HIV and Hepatitis Service (MHAHS)” può essere l’aiuto di cui avete bisogno. Ci sono assistenti di sostegno sia uomini che donne chiamati “co-workers”, che sono di origini Asiatiche, Africane, Europee, Mediorientali e Sudamericane che capiscono cosa significhi il dover vivere con l’HIV/AIDS e dover anche affrontare i problemi culturali. I co-workers possono regolarmente darvi un sostegno morale e anche aiutarvi ad accedere ad altri servizi, ugualmente utili. Potete accordarvi con il vostro co-worker per incontrarvi in tempi convenienti per entrambi.

Chi verrà messo al corrente della mia situazione?

Forse voi siete preoccupati che ottenendo un co-worker appartenente alla vostra stessa comunità, egli possa rivelare ad altri la vostra situazione.

Il servizio Multicultural HIV & Hepatitis Service prende le seguenti precauzioni al fine di mantenere la vostra privacy:

  • Non è necessario che voi usate il vostro vero nome.
  • I nostri assistenti di sostegno sanno di non dover dire a nessuno le cose che vi direte fra di voi, a meno che voi non diate il permesso.
  • I nostri co-workers sono legati da regole strette, altrimenti rischiano gravi penalità; regole che in Australia devono seguire tutti i professionisti della sanità.
  • Non daremo informazioni su di voi a nessuno senza il vostro permesso.
  • I vostri co-workers sono impegnati in tante altre attività professionali e quindi non sono conosciuti dalla comunità soltanto come assistenti del servizio HIV/AIDS e ciò vi aiuta a conservare la privacy.

Alcune persone nella comunità hanno pregiudizi nei confronti di coloro che vivono con l’HIV/AIDS. I nostri co-workers sono attenti a questi problemi e sono stati scelti e istruiti con cura. Se malgrado ciò foste preoccupati per la vostra privacy, potete chiedere un co-worker di origine culturale diversa dalla vostra.

I vostri diritti:

Come cliente del nostro servizio avete diritto di essere trattato con rispetto e potete contare su riserbo e segretezza. Nel caso vi sembrasse di non essere trattati nella maniera giusta dagli impiegati di MHAHS, avete il diritto di presentare un reclamo. Potete contattare il manager del MHAHS per via telefonica o per scritto.

Quanto costerà?

Non vi costerà nulla. Non abbiamo bisogno di vedere la vostra carta di Medicare o altri documenti.

Come posso mettermi in contatto con voi?

Potete contattarci direttamente oppure chiedere al vostro medico o al vostro assistente sociale di farlo per voi al (02) 9515 1234 (durante le ore di ufficio). I nostri co-workers non lavorano a tempo pieno nei nostri uffici, ma possiamo organizzarvi un incontro con uno di loro. Se volete parlare nella vostra lingua, chiamate il servizio “ Translating and Interpreting Service” al 131 450- al costo di una chiamata locale. Chiedete, quindi, dell’interprete e aspettate in linea. Quando sarete in comunicazione con l’interprete, chiedete a lui o a lei di chiamare per voi il servizio MHAHS. Così, attraverso l’interprete, sarete in grado di parlare con noi nella vostra lingua.

Questo opuscolo è a disposizione in Inglese e in altre lingue sul nostro sito: www.mhahs.org.au

Numeri telefonici utili:

  • Se volete servirvi di un interprete telefonico per chiamare uno dei seguenti servizi, prima chiamate il numero 131 450, poi chiedete all’operatore quello di questi numeri che vi interessa:
  • HIV information line (Linea d’informazione sull’ HIV) 02 9332 9700 oppure 1800 451 600
  • ACON 02 9206 2000
  • Sydney Sexual Health Centre (Centro d’ igiene sessuale, Sydney): (02) 9382 7440